Ascensore in condominio: installarlo mi toglierebbe la luce

Ascensore in condominio: installarlo mi toglierebbe la luce

QUESITO

Buongiorno,
il mio problema riguarda l’installazione dell’ascensore in condominio.
Abito al primo piano e vogliono installare l’ascensore in una piccola corte interna.

In questa corte ho due finestre, e mi verrebbe tolta la luce con questa installazione.
C’Γ¨ qualcosa che posso fare?

RISPOSTA

Gent.mo utente,
con riferimento al quesito sulla installazione dell’ascensore in condominio, si riporta quanto segue.

La Corte di Cassazione con sentenza n. 14096 del 3 agosto 2012, ha dichiarato che l’installazione dell’ascensore condominiale puΓ² derogare alla disciplina delle distanze legali tra gli immobili in quanto Γ¨ un’opera finalizzata all’abbattimento delle barriere architettoniche.

L’art. 907 c.c. comma 1 recita β€œQuando si Γ¨ acquistato il diritto di avere vedute dirette verso il fondo vicino, il proprietario di questo non puΓ² fabbricare a distanza minore di tre metri, misurata a norma dell’art. 905”.

Pertanto sembrerebbe esserci un chiaro divieto di costruzione in violazione delle distanze legali.
Se il progetto di costruzione del vano ascensore rispetta la distanza suindicata, non sussiste alcun problema.

Se non Γ¨ ancora stato redatto alcun prospetto, in sede assembleare puΓ² manifestare il suo disagio richiedendo espressamente il rispetto delle distanze legali.

Le preannunciamo che qualora all’interno dello stabile risieda una persona diversamente abile o con gravi problemi di salute, il regime legale delle distanze Γ¨ derogato in favore dell’abbattimento delle barriere architettoniche (art. 2 e 3della L. 13/1989 sull’abbattimento delle barriere architettoniche).

Potrebbe richiedere una modifica del valore della Sua quota millesimale in quanto alcuni dei coefficienti (luminositΓ , affaccio ecc.) verrebbero a diminuire con la realizzazione delle nuove opere.

Le consigliamo la lettura dell’articolo sui limiti dell’installazione dell’ascensore in condominio.

Dott.ssa Federica Colicchio