Balli, canti fumo e bar: le immissioni della Onlus in condominio

Balli, canti fumo e bar: le immissioni della Onlus in condominio

QUESITO

Salve,
abbiamo un problema di immissioni varie molto fastidioso.
I laboratori siti al piano interrato sono stati affittati ad una ONLUS che pratica attivitΓ  ludiche con canti, balli, fumo etc fino a note fonda.

Sopra i laboratori ci sono gli appartamenti degli inquilini che non riescono piΓΉ a riposare a causa loro.
I vigili tra le tante chiamare, sono riusciti solo una volta a sfollare.
Stiamo tentando una conciliazione perchè non riusciamo ad arrivare ad un punto.

Se il regolamento condominiale vieta canti e balli dopo le 22 Γ¨ vero che non possiamo fare nulla?
Dobbiamo continuare ad essere vittime di questa ipotetica ONLUS che svolge anche attivitΓ  di bar e ristorazione?
Grazie mille

RISPOSTA

Gent.mo utente,
in riferimento alle immissioni provocate dalla Onlus si riporta quanto segue.

Se esiste un regolamento condominiale che vieta immissioni sonore ed attivitΓ  rumorose oltre un determinato orario, chi compie le predette attivitΓ  pone in essere una violazione.

Inoltre la violazione del regolamento di condominio Γ¨ oggi sanzionabile secondo il disposto dell’art. 70 delle disposizioni di attuazione al codice civile con multe da 200 ad 800 euro.

Si consiglia pertanto di effettuare una richiesta di convocazione straordinaria dell’assemblea per la discussione della tematica soprattutto se comune a piΓΉ persone e vista la clausola del regolamento.

In ogni caso anche ove detta clausola regolamentare manchi, si deve comunque rispettare l’orario di riposo delle persone.
Inoltre si consiglia di procedere con una diffida a chi effettua le attivitΓ  ludiche oltre orario, anche facendo riferimento alla eventuale violazione della destinazione d’uso dei locali.

Legga l’articolo sulla immissioni delle attivitΓ  commerciali in condominio!

Avv. Amedeo Caracciolo