Detrazioni fiscali e lavori di ristrutturazione: come si calcolano?

Detrazioni fiscali e lavori di ristrutturazione: come si calcolano?

DOMANDA

Per lavori di ristrutturazione bagni e spostamenti di un termo ho fatto abbassare l ‘impianto termo ed il suo ripristino e naturalmente il montaggio del ripartitore testina termostatica ed ho chiesto se l’intervento poteva essere detratto con le agevolazioni fiscali. Il mio appartamento è al secondo piano . Mi è arrivata una fattura di 418,00  che trovo un po’ cara . Volevo sapere se la cifra è congrua. Grazie

RISPOSTA

Gent.mo utente,

con riferimento al quesito che ci viene posto si riporta quanto segue:

L’art. 16- bis del DPR 917/1986 disciplina l’agevolazione fiscale in relazione agli interventi di ristrutturazione edilizia. È prevista una detrazione dell’Irpef del 36% sulle spese sostenute, purchè queste non siano superiori ad €. 48.000,00 per immobile.

Per le spese sostenute nel periodo ricompreso dal 26/6/2012 al 31/12/2019, è altresì prevista una detrazione pari al 50%, per un importo massimo di €. 96.000,00. In generale, la detrazione è suddivisa in n. 10 quote annuali, di eguale importo.

Orbene, dettati i criteri previsti in materia di detrazione fiscale, non possiamo fornirLe una risposta precisa in quanto non siamo a conoscenza dell’importo totale dei lavori. Inoltre, non siamo in possesso delle necessarie competenze tecniche.

La invitiamo, pertanto, a controllare il contenuto della fattura all’interno della quale deve essere necessariamente inserito il calcolo effettuato per la detrazione Irpef.

Restiamo a Sua disposizione per ulteriore chiarimento e La invitiamo, ove ritenga utile questo servizio, a lasciare una recensione sulla pagina facebook di Garante Condominio https://www.facebook.com/AssociazioneGaranteCondominio/

Attenzione: l’assistenza è offerta da UNICA. Una volta specificato il quesito, i nostri esperti ti risponderanno. Dopo la prima risposta, si valuterà a seconda del caso se rispondere o meno.

Distinti saluti

Assistenza legale “Garante Condominio”

Dott.ssa Federica Colicchio

Assistenza gratuita Garante Condominio

Dettagli Dott.ssa Federica Colicchio

Sin da piccola sono stata estremamente incuriosita dalla materia condominiale, essendo in prima persona un condomino. Ho partecipato sempre in maniera attiva alla vita condominiale, grazie anche alle competenze giuridiche acquisite attraverso la laurea in Giurisprudenza, conseguita presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, nel 2014. Terminata la pratica forense, ho migliorato la mia formazione professionale e giuridica tramite il corso di perfezionamento curato dall'Istituto di Studi Giuridici M&C Militerni. Nonostante abbia proseguito la professione forense come praticante avvocato, continuo ad occuparmi delle problematiche quotidiane che caratterizzano il mio condominio. Credo fermamente, infatti, che l'attività svolta da ciascun condomino, volta a migliorare le condizioni di vita di un ambiente comune, possa essere un valido sostegno per il difficile lavoro affidato all'Amministratore di condominio. Perchè non ricorrere alla collaborazione reciproca tra le parti anche nella gestione degli spazi e della vita comune? Del resto, l'unione fa la forza.