Quando una attivitร  commerciale provoca immissioni in condominio

Quando una attivitร  commerciale provoca immissioni in condominio

QUESITO

Il mio problema riguarda le immissioni provocate da una attivitร  commerciale.
Qualche mese fa hanno aperto un discount nella via parallela al nostro condominio.

Il magazzino occupa il piano terra del nostro palazzo. Un passaggio nel cortile collega le due strutture.
Alle sei del mattino, 7 gg su 7, inizia il passaggio delle merci tramite carrelli e ad ogni ora del giorno.

Il passaggio รจ piastrellato e decorato con pietre, inadatto per lo scopo.
Il transito dei suddetti carrelli produce un rumore molto forte e fastidioso che sveglia tutti i residenti.

Mi rivolgo a voi per un avere consiglio su come risolvere questo problema.
Grazie.

RISPOSTA

Gent.mo utente,
in riferimento al problema delle immissioni provocate da attivitร  commerciale, si riporta quanto segue.

Le immissioni di ipermercati, discount o supermercati sono causate da carico merci alle prime ore del mattino e a volte anche di notte.
Numerose sono le cause che i condomini intentano nei confronti delle suddette attivitร  al fine di rivendicare il proprio diritto al riposo.

A nostro parere, รจ necessario lโ€™intervento dellโ€™amministratore tramite diffida nei confronti del titolare del discount nella quale si invita ad effettuare il carico e lo scarico delle merci in orari prestabiliti.

Inoltre allโ€™interno della diffida si potrebbe richiedere un intervento sulla pavimentazione cosรฌ da ridurre i rumori molesti.
Le consigliamo di coinvolgere la maggior parte dei condomini e richiedere allโ€™amministratore di fissare come punto allโ€™ordine del giorno della prossima assemblea, il rimedio da adottare.

Le consigliamo inoltre la lettura dell’articolo sulla tutela della proprietร  e immissioni notturne.

Ci รจ parso di capire che molti condomini abbiano sollevato doglianze sul punto. Potreste sottoscrivere tutti un semplice documento dove richiedete a gran voce lโ€™intervento immediato dellโ€™amministratore.

Si potrร  a mezzo di consulenza tecnica, verificare se le immissioni di cui sopra superino la soglia della normale tollerabilitร .

Dott.ssa Federica Colicchio