Lavori in condominio non necessari,come mi oppongo?

Lavori in condominio non necessari,come mi oppongo?

QUESITO

Buongiorno,abito in un condominio di 8 persone; in un’assemblea straordinaria i 5 condomini presenti alla riunione hanno deliberato dei lavori (alcuni di abbellimento,ne urgenti ne necessari  
)che non erano elencati nel ordine del giorno.come mi devo comportare?

RISPOSTA

Quanto accaduto non è regolare. Tuttavia, data la circostanza che la maggioranza è d’accordo, è sufficiente per la stessa deliberare nuovamente e ratificare la spesa (con apposito punto all’odg) per essere immuni da vizi formali.

In caso di nuova delibera occorre verificare se le spese non necessarie siano abnormi.

In tal caso, se si delibera di installare opere, impianti o manufatti suscettibili di utilizzazione separata, i condomini che non intendono trarne vantaggio sono esonerati da qualsiasi contributo nella spesa.

Se l’utilizzazione separata non è possibile, l’innovazione non è consentita salvo che la maggioranza che l’ha deliberata intenda sopportarne integralmente la spesa. 

Avv. Amedeo Caracciolo

Assistenza legale ”Garante Condominio”