Posto auto non assegnato: come procedere?

Posto auto non assegnato: come procedere?

QUESITO

In condominio abbiamo una zona dedicata ai posti auto.
Visto che nessun condomino Γ¨ proprietario di un posto auto specifico, negli anni passati l’attribuzione del posto Γ¨ avvenuta per sorteggio annuale.

Da quando Γ¨ cambiato l’amministratore la maggioranza ha deciso di non effettuare piΓΉ sorteggio e mantenere il posto auto assegnato col sorteggio di 4 anni fa’.

In assemblea l’amministratore nel verbale ha riportato che non si effettua piΓΉ sorteggio e che i posti rimarranno invariati.
Volevo sapere se posteggiare dove capita Γ¨ lecito.
Vi ringrazio e vi saluto.

RISPOSTA

Gent.ma utente,
in riferimento al quesito sul posto auto si riporta quanto segue.
La regolamentazione e l’assegnazione dei posti auto all’interno delle aree comuni Γ¨ da sempre un argomento molto dibattuto.

Soprattutto qualora lo spazio risulti insufficiente per tutti i proprietari ,e non vi siano strisce a terra per delimitare e quantificare il numero di posti assegnati.
Occorre in primo luogo, guardare al regolamento condominiale.

Se nel regolamento non si prevede una regolamentazione del posto auto, potrΓ  chiedere in assemblea l’inserimento di apposita clausola che preveda l’assegnazione di posti numerati ed una turnazione.

A sorteggio se i richiedenti superano i posti disponibili, anche attraverso la corresponsione al Condominio di un canone mensile da parte di chi gode della possibilitΓ  di usufruire del posto auto.

Per chiedere che sia messo all’ordine del giorno della prossima assemblea utile un apposito punto sulla problematica, si consiglia di raccogliere le firme di almeno 2 condomini che rappresentino 1/6 del valore del fabbricato.

A meno che il Regolamento abbia natura contrattuale e che all’interno del contratto si preveda un apposito divieto o una diversa regolamentazione del parcheggio nelle aree comuni.
In tal caso non si puΓ² deviare da quanto prescritto dal regolamento contrattuale.

Le consiglio la lettura dell’articolo su come usare il parcheggio in condominio

Avv. Amedeo Caracciolo