Riparto spese per citofoni: parti uguali o millesimali?

Riparto spese per citofoni: parti uguali o millesimali?

QUESITO

Buongiorno,
vorrei sapere come si procede per il riparto spese parlando di citofoni.
C’era da decidere se in parti millesimali o uguali.

In assemblea si Γ¨ deciso in millesimi.
Grazie

RISPOSTA

Gent.mo utente,
con riferimento al quesito per il riparto spese sull’impianto citofonico si riporta quanto segue
Questa problematica Γ¨ tra le piΓΉ dibattute per l’incompletezza (voluta?) del dato legislativo che non elenca tali impianti tra le β€œparti comuni” condominiali.

Di qui la nascita di due orientamenti: il primo ritiene, in assenza di apposite tabelle millesimali, la divisione delle spese in β€œparti uguali” tra tutti i condomini.
Un diverso orientamento, che guadagna maggior terreno in giurisprudenza, Γ¨ quello che in mancanza di tabella millesimale fa riferimento alla tabella di proprietΓ .

Si consiglia di ricercare soluzione pacifica e quanto piΓΉ condivisa in assemblea e/o β€œblindare i deliberati” con apposita clausola regolamentare. CiΓ² sempre che non vi sia apposita tabella relativa a detto riparto spese

Dia uno sguardo all’articolo sull’impianto citofonico danneggiato, potrebbe tornarle utile!

Avv. Amedeo Caracciolo