Regolare i servizi in condominio: urge l’amministratore

Regolare i servizi in condominio: urge l’amministratore

QUESITO

Il mio problema riguarda i servizi in condominio.
Vivo in un condominio di 7 unitร  ed รจ nato un problema con due condomini.

Vogliono nominare l’amministratore per pagare la luce delle scale e la pulizia delle stesse.
Ci hanno convocato da un amministratore di loro scelta e non abbiamo accettato.

Ora ci aspetta il giudice di Pace.
Cosa dobbiamo aspettarci?

RISPOSTA

Gent.mo utente,
con riferimento al quesito sui servizi in condominio, si riporta quanto segue.

Lโ€™istanza proposta dai due proprietari รจ rivolta ad ottenere la nomina facoltativa, che necessita perรฒ della maggioranza dell’amministratore.
Probabilmente la richiesta di nomina si rende necessaria perchรฉ vi รจ necessitร  di regolamentare spese per parti e servizi comuni.

A tal fine le strade sono diverse.
– convocazione da parte dei condomini di una assemblea per la nomina di un amministratore, che a quanto pare non ha raggiunto la maggioranza

– nel caso in cui non sia nominato, successivo ricorso al Tribunale per la nomina di un amministratore, dimostrando che vi รจ necessitร  di regolamentare le spese per le parti e i servizi comuni

La circostanza che, da quanto ci viene descritto, vi abbiano citato innanzi al Giudice di Pace, per le sommarie informazioni di cui si dispone, puรฒ far pensare che ciรฒ sia avvenuto per determinare la misura e modalitร  dโ€™uso dei servizi in condominio di case.

In casi come il Suo รจ consigliabile regolamentare la situazione e nominare un amministratore soprattutto se i beni e servizi in comune sono diversi.
La carica potrร  ben essere ricoperta anche da uno dei condomini.

Le puรฒ tornare utile l’articolo che tratta della nomina dell’amministratore e la soglia di inquilini necessaria.

Avv. Amedeo Caracciolo