Precedenti inquilini e spese arretrate: devo pagarle io?

Precedenti inquilini e spese arretrate: devo pagarle io?

QUESITO

Ho una domanda sulle spese arretrate di precedenti inquilini.
Ho preso un appartamento da un anno e mezzo, e per il primo anno ho pagato 4 rate da 103 euro per spese condominiali e fin qui nessun problema.

Quest’anno mi sono arrivate 10 rate da 109 euro ciascuna per spese non pagate dai precedenti inquilini.
Cosa dice la legge in materia ?
Spetta pagare queste spese a me o al proprietario di casa ?

RISPOSTA

Gent.mo utente,
in riferimento al quesito sulle spese arretrate non sue, si riporta quanto segue.
In relazione al pagamento delle spese condominiali, nel rapporto tra affittuario e proprietario, il debitore รจ sempre quest’ultimo.

L’amministratore รจ legittimato ad agire circa la riscossione delle quote esclusivamente nei confronti del proprietario in quanto, gli unici obblighi a Suo carico, attengono al “rapporto interno” instauratosi in virtรน del contratto di locazione ad uso abitativo.

Il proprietario puรฒ rivalersi su Lei circa il pagamento delle spese condominiali.
A fronte di ciรฒ, la richiesta avanzataLe appare del tutto legittima.

รˆ probabile che il Suo proprietario abbia ricevuto una lettera di messa in mora relativa al mancato pagamento delle spese condominiali per un determinato numero di anni, che erano a carico del precedente affittuario.

Per averne conferma, รจ un Suo diritto richiedere all’amministratore, ai sensi dell’art. 1130 bis comma 1 c.c, la visione dei documenti giustificativi di spesa e di estrarne copia a proprie spese.

Legga il nostro articolo che tratta della corretta divisione delle spese, delle tabelle millesimali e degli arretrati!

Dott.ssa Federica Colicchio