Villetta in supercondominio: e le parti comuni?

Villetta in supercondominio: e le parti comuni?

QUESITO

Buongiorno
15 mesi fa’ ho acquistato una villetta a schiera all’interno di un supercondominio.
Entrata indipendente, giardinetto e box.
Mi fu detto che avrei dovuto partecipare alle spese condominiali per quanto riguarda alcune parti comuni.

Mi hanno richiesto spese per antenne, pulizia scale, cantine ecc. Ed avvisato della possibilitΓ  di un decreto ingiuntivo in caso di mancato pagamento.

RISPOSTA

Gent.mo utente,
con riferimento al quesito per il supercondominio, si riporta quanto segue.
Per comprendere se si Γ¨ in presenza di un condominio, bisogna individuare l’esistenza e l’utilizzo delle parti comuni.

E’ opportuno leggere attentamente il contenuto dell’atto di acquisto dell’immobile in quanto, al suo interno, potrebbe essere fornito un elenco dei cosiddetti beni in comune.

Qualora all’interno dell’atto di acquisto siano individuate parti comuni per un β€œcondominio orizzontale”, le stesse saranno considerate oggetto di comunione tra tutti i condomini.
Una simile realtΓ  comporta che tutti i partecipanti alla comunione siano obbligati al pagamento della manutenzione ordinaria dei beni in oggetto.

Le consigliamo di visionare l’atto di acquisto della villetta e di richiedere all’amministratore un appuntamento per la consultazione dei registri contabili, ai sensi degli artt. 1129 e 1130 bis c.c. cosΓ¬ da comprendere se il precedente proprietario ha mai corrisposto tali somme.

La villetta Γ¨ stata oggetto di un recente acquisto e l’amministratore dovrΓ  necessariamente essere in possesso delle spese di manutenzione ordinaria sostenute sino a quindici mesi fa’.

Dia uno sguardo all’articolo che tratta di supercondominio!

Dott.ssa Federica Colicchio